Scrapliftando Cesare Cremonini

Anche questo mese ho l’onore di essere ospite su un altro mitico blog italiano: Le Scrapper Della Notte!
La pagina che mi ha portato fortuna è sempre la stessa del mese scorso.
Come sapete su SDN ci si sfida con lo ScrapWordChallenge: questo mese la parolina da svolgere sarà BACK.
Ed ecco la mia proposta:

Possibili scenari

Non so se vi è già venuto in mente ma per questo LO mi sono spudoratamente ispirata alla copertina dell’ultimo CD di Cesare Cremonini: il 26 giugno siamo andati al concerto a Bologna e ci siamo fatti questo bel selfino che ho subito pensato di scrappare scrapliftando la copertina del CD…eccola:

 

Per cui con l’Oxide Salty Ocean ho sfumato la base del mio bazzil blu e sempre con gli Oxide ho preparato questi rettangoli multicolor che riprendessero quello della copertina.

Siccome l’iterno del CD è tutto argentato ho alternato i rettangoli multicolor con quelli in cartoncino argentato

Ho inserito nel layering dei cartoncini colorati con gli Oxide degli stessi colori e ho inserito anche un pezzetto del biglietto!

Qualche enamel dots bianco mat,qualche macchia di acrilico bianco e qualche timbrata embossata sempre in bianco…

Il titolo è quello della canzone che apre il concerto…

Kisses from Bologna

 

…e la mia  parolina?

B=blu

A=argento

C=clustering

K=Kisses from Bologna!

…La K è troppo difficile!

Grazie ancora alle ragazze del DT de Le Scrapper della Notte!

Alla prossima!

 

Un Lo con sfondo acquerello

Ciao a tutte! I mesi estivi sono sempre meno produttiva, vuoi per caldo vuoi perchè le scuole sono chiuse…per fortuna ogni tanto partecipo a qualche challenge e a volte una mia pagina viene scelta: così mi ritrovo con un obiettivo specifico e dei vincoli e trovo lo stimolo per creare qualcosa di nuovo.

Con questa pagina ho vinto la Sfida Palette #56 di The Color Sisters per cui eccomi qua con un LO per la sfida di Agosto come GuestDesigner:

Tenera

Ecco la paletta da seguire nella Sfida Palette #58 di agosto che parte il 5 di ogni mese.

Paletta colori #58

Una paletta molto bella ma per niente facile: non so a voi ma alla mia collezione di patterned manca sempre quella giusta! Ho veramente tante carte ma durante la composizione del kit per questa pagina proprio non riuscivo ad essere soddisfatta… per cui ho deciso di farmela da sola ed ho tirato fuori la scatola degli acquerelli.

Azzurri, blu ,acqua ,sale e un bel pennello largo la ricetta per questo sfondo dal sapore marino per questa foto di mia sorella e mia nipote: troppo tenera!

Sister

Ho completato lo sfondo con uno degli ultimi timbri in italiano di Florileges “Le tracce del tempo embossato in bianco e qualche goccia di acrilico bianco.

Per il layering cardstock in tinta e una patterned Modascrap.

I fiori fustellati da un cartoncino “spatasciato” con gli Oxide sono di 4enScrap (Plumerias) che ho usato anche qui , qui ,e nelle cards qui e anche qui.

Le foglie sono di Echo Park e di Modascrap

Layering

Questa meravigliosa scritta in legno è di Creative Studio che ho ricevuto in ragalo da Antonella alla tappa bolognese di Italian Scrapper Pride!

Esperulette

Ho aggiunto rametti fustellati FD (Feuillages des bois) che raramente non uso mentre la “&” è un timbro embossato in blu di una plancia di clear di Creative Studio.

Diagonale

Infine l’immancabile cornicetta per rifinire il tutto.

Preziosissime Foto

Grazie ancora al Dt di The Color Sisters!

Un Lo per Simone

Eccomi di nuovo qui con un LO, questa volta dedicato al mio bimbo spericolato che col monopattino si fionda per i vialetti senza pensare ai pericoli: così bardato però è troppo carino!

I’m ready

Con questa pagina sono GD su un Challenge blog molto attivo che ogni mese propone due sfide: The Color Sisters.
Ogni mese ci si può cimentare o con una sfida Palette o con una sfida a Sorpresa: con questa pagina ho vinto la sfida a Sorpresa di marzo-aprile che prevedeva un Tic tac toe, quella di questo mese invece prevede uno sketch per realizzare un progetto a piacere:

Lo sketch

Anche questa volta l’Oxide Peacock Feathers mi ha fatto l’occhiolino, complici queste bellissime patterned di Swirlcards e il caschetto di Simone.
Ho seguito fedelmente lo sketch come base e poi ho tracciato virtualmente una diagonale per creare le mie immancabili macchie e posizionare il richiamo in basso:

La diagonale

Ho composto il layering con ritagli di carta di cui ho distressato i bordi e ho inserito le insostituibili etichette Florileges

 

Il titolo è un alfabeto Echo Park della linea Imagine That

Ho inserito qualche abbellimento in legno colorato coi Distress Oxide e lucidato col Glossy Accent.

 

Per il richiamo in basso ho riproposto lo schema dello sketch su cui ho applicato etichette e abbellimenti.

Ho ritagliato qualche esagono e l’ho spessorato per creare un effetto 3D

Credo si sia capito che questa paletta colori mi piace molto perchè continuo ad utilizzarla senza remore!

Alla prossima!

Un Lo per le Scrapper della Notte

Grazie a questa pagina con cui ho vinto lo Scrap Word Challenge di marzo questo  mese sarò GD per un blog storico, uno dei primi che ho conosciuto quando mi sono avvicinata a quest’hobby, uno dei più longevi e attivi del panorama italiano: le Scrapper della Notte!!!

Sono quindi orgogliosissima di presentare sul loro blog una mia pagina tutta proiettata verso l’estate, allegra e colorata:

 

 

La sfida su SDN prevede lo svolgimento di un acronimo: questo mese la parolina è S.O.L.E.

Per me diventa S=Spots, O=Oxide, L=LO, E=Enamel dots: è un pò il riassunto di quest’ultimo anno, da quando ho iniziato a fare LO: raramente riesco a fare a meno di fare macchie con gli Oxide e ad aggiungere qualche enamel dots!

Ho utilizzato una patternd meravigliosa di Swirlcards, una ditta francese che purtroppo sta chiudendo (o addirittura ha già chiuso…) ed è un vero peccato perchè i suoi prodotti mi piacevano un sacco.

La patterned ha un lato effetto legno e un lato pieno di questi fiori stupendi che ho ritagliato e usato come abbellimenti; ho aggiunto qualche rametto fustellato.

Per lo sfondo ho creato delle macchie col Peeled Paint e ho aggiunto qualche goccia di inchiostro nero.

Per il sentiment ho usato questa plancia di Creative Studio (“Ricordi del cuore”)

 

“Smile” è una fustella di Echo Park in crepla nera sovrapposta alla rosa e poi lucidata col Glossy accent

 

 

Ecco il particolare del richiamo laterale

 

Qualche enamel dots giallo e il gioco è fatto!

Alla prossima!!!

 

 

Un minialbum romantico

Come ultimo lavoro come GD per Hobby Embo ho preparato un minialbum tutto Florilege

La copertina

Ho preparato una copertina in cartonlegno ricoperto da un bazzil nero e da una patterned effetto legno.
Per le decorazioni ho utilizzato il meraviglioso Triangle Floral di FD colorato con le matite acquerellabili, rametti fustellati , la scritta Le belles choses de la vie , qualche dots mat FD e  le immancabili etichette del Sept Etiquettes Ecole

Per la struttura ho utilizzato quattro strisce di cartoncino acquerellabile piegate a metà rilegate col twine rilegate in questo modo ormai classico…

Particolare della rilegatura

Per le pagine interne ho realizzato lo sfondo creando delle macchie con gli Ink Extreme di Tommy Art (Salmone, Fuxia e Petrolio) su cui ho fatto delle timbrate con Au Naturelle e Texte Mouchetè con l’Oxide Iced Spruce

Sulle pagine ho poi realizzato delle timbrate con Triangle Floral e Pivoine Ethnique e ho posizionato la mattatura per le foto con il bazzil nero.

Anche questo è un progetto molto semplice ma questi fiori fanno un bell’effetto ovunque!

Particolare della copertina

E’ stata una bella esperienza questa su Hobby Embo: grazie ancora a Jenn per avermi dato questa opportunità!!!

Una card per la festa della mamma

Eccomi qua col mio secondo progetto come GD per Hobby Embo

Ho preparato una card che può andar bene per tante occasioni, io l’ho pensata per la festa della mamma.

Ho utilizzato questo meraviglioso timbro di Karine “Envole moi”. Ho preparato uno sfondo facendo delle macchie con i miei amati Distress Oxide e ho timbrato queste belle farfalline.

Poi ho voluto provare uno dei miei ultimi acquisti: i Brilli Gel di Tommy Art.

Come ho visto fare a lui in un video ho spatolato il Polvere di Fata su un cartoncino facendo uno strato sottile ed omogeneo. Una volta asciutto da questo cartoncino ho ricavato due strisce su cui ho sovrapposto quello acquerellato e una fustellata “Thanks” di Echo Park.

Ho fatto un doppio giro con del twine e sopra ho incollato la scritta sovrapponendo due fustellate, una nera e una Polvere di Fata.

L’effetto secondo me è molto bello, non so se si vede in foto ma questi Brilli Gel sono veramente stupefacenti!

La patterned di base è sempre di Echo Park e appartiene al pad Fashionista

Infine ho aggiunto tre dots di Nuvo nero.

Un progetto molto semplice che spero possa esservi stato di ispirazione.
Alla prossima.

Due Lo per Hobby Embo

Questo mese sono ospite di Hobby Embo come GD: emozionata ho preparato come
prima cosa due Lo.

Ecco il primo

Queste carte di Mes Ptits Ciseaux mi ricordano tanto le cotonine americane e quindi l’idea delle cuciture è stata immediata: quale migliore occasione per tirare finalmente fuori la macchina da cucire e sperimentare per la prima volta la cucitura su carta?!?

Devo dire che gestire un foglio 30×30 in una Vigorelli d’annata non è semplicissimo, per chi si volesse misurare per la prima volta con questa “tecnica” consiglierei di fare la cucitura su ogni pezzo e poi incollarlo al bazzil…

Ho utilizzato tre patterned della nuova collezione di Mes Ptits Ciseaux-So Lovely e li ho cuciti al bazzil bianco.
Ho steso un po’ di gesso per creare la base per le mie adorate macchie che ho realizzato coi Distress Oxide ( Worn Lipstick e Iced Spruce)

Per le decorazioni ho utilizzato fustellate col set Troqueles di Florileges, le stupende etichette Sept Etiquettes Ecole sempre di FD, la & dell’ormai mitico Esperulettes en Folie di Karine e una serie di timbrate utilizzando il set So Lovely di Mes Ptits Ciseaux e il set Adorable di Studio Forty

Infine qualche dots mat sempre di FD.

Io però ho due figli…per cui sempre con le stesse carte ho realizzato quest’altro LO

Ho seguito sempre il filone delle cuciture…questa volta finte però!
Ho tagliato questa stellona dalla stessa patterned del primo LO (Feuille 5), ma questo è il lato B! Ho fatto un po’ di schizzi diluendo il Perla Cream Zucchero Filato di Tommy
che danno un bell’effetto glitter delicato ma, vista la foto, con quel raggio di luce fortunello ho voluto esagerare e ho embossato in argento le stelline del set So Lovely

Sempre da quel set ho utilizato le etichette mentre gli altri sentiments li ho timbrati dal set Love.

Le stelle in acrilico sono di Elle’s Studio prese sempre dalla Jenn un po’ di tempo fa che hanno finalmente trovato collocazione

Come vedete due effetti completamente diversi utilizzando gli stessi materiali.
Perché le cose si fanno eque con due figli…
Spero di avervi dato qulache idea, ma la parola d’ordine è sempre “lasciarsi andare”!!!
A presto!