Scraplift con Carol King

Questo mese mi sento produttiva: ecco il secondo progetto col mio kit di aprile: un altro scraplift di un Lo di Steffi Ried proposto da Crea il tuo kit con Angela e Giorgia.

L’originale e’ talmente perfetto che dare un’interpretazione e’ piuttosto difficile ma questa foto che aspettava da un po’ di essere scrappata e questi die cuts  di Creative Studio hanno fatto tutto da soli.

Come nel progetto di Steffi ho messo una serie di elementi centrali

Per il testo ho scelto questa canzone di Carol King ,“Where you lead”: mi ha sempre fatto pensare a mia figlia, è vero che era anche la sigla del mitico Una mamma per amica ma esprime perfettamente il mio sentimento.

Le patterned sono di Pink Paislee, collezione Cedar Lane, le ho usate anche qui.
Non ho resistito a quanche goccia di inchiostro nero.

Il risultato alla fine mi piace: molto Clean&Simple, come non sarei mai riuscita a fare da sola!

Con questo progetto partecipo al Challenge di aprile-maggio su Hobby Embo (paletta colori) e all’Ispirazione del mese su Scrappiamo Insieme

Scegli la gioia ogni giorno

Sul gruppo fb Crea il tuo kit Angela e Giorgia questo mese propongono i lavori della bravissima Steffi Ried e questo e’ il mio primo tentativo di scraplift

Dall’originale ho cercato di seguire l’andamento a strisce orizzontali dello sfondo e la distribuzione sopra e sotto la foto di titolo e abbellimenti


Per realizzare lo sfondo ho utilizzato questo nuovo meraviglioso timbro di Karine timbrandolo con diversi Oxide in tinta con le patterned di Echo Park
Per i sentiment e le foglie ho utilizzato due set di Creative Studio

Naturalmente è tutto dedicato a mia figlia: questi timbri esprimono il miglio augurio per il futuro per lei!

A presto!

Due Lo per Hobby Embo

Questo mese sono ospite di Hobby Embo come GD: emozionata ho preparato come
prima cosa due Lo.

Ecco il primo

Queste carte di Mes Ptits Ciseaux mi ricordano tanto le cotonine americane e quindi l’idea delle cuciture è stata immediata: quale migliore occasione per tirare finalmente fuori la macchina da cucire e sperimentare per la prima volta la cucitura su carta?!?

Devo dire che gestire un foglio 30×30 in una Vigorelli d’annata non è semplicissimo, per chi si volesse misurare per la prima volta con questa “tecnica” consiglierei di fare la cucitura su ogni pezzo e poi incollarlo al bazzil…

Ho utilizzato tre patterned della nuova collezione di Mes Ptits Ciseaux-So Lovely e li ho cuciti al bazzil bianco.
Ho steso un po’ di gesso per creare la base per le mie adorate macchie che ho realizzato coi Distress Oxide ( Worn Lipstick e Iced Spruce)

Per le decorazioni ho utilizzato fustellate col set Troqueles di Florileges, le stupende etichette Sept Etiquettes Ecole sempre di FD, la & dell’ormai mitico Esperulettes en Folie di Karine e una serie di timbrate utilizzando il set So Lovely di Mes Ptits Ciseaux e il set Adorable di Studio Forty

Infine qualche dots mat sempre di FD.

Io però ho due figli…per cui sempre con le stesse carte ho realizzato quest’altro LO

Ho seguito sempre il filone delle cuciture…questa volta finte però!
Ho tagliato questa stellona dalla stessa patterned del primo LO (Feuille 5), ma questo è il lato B! Ho fatto un po’ di schizzi diluendo il Perla Cream Zucchero Filato di Tommy
che danno un bell’effetto glitter delicato ma, vista la foto, con quel raggio di luce fortunello ho voluto esagerare e ho embossato in argento le stelline del set So Lovely

Sempre da quel set ho utilizato le etichette mentre gli altri sentiments li ho timbrati dal set Love.

Le stelle in acrilico sono di Elle’s Studio prese sempre dalla Jenn un po’ di tempo fa che hanno finalmente trovato collocazione

Come vedete due effetti completamente diversi utilizzando gli stessi materiali.
Perché le cose si fanno eque con due figli…
Spero di avervi dato qulache idea, ma la parola d’ordine è sempre “lasciarsi andare”!!!
A presto!

Un LO per il 19 marzo

Per la festa del papà ho preparato questo LO

ESPLORIAMO IL MONDO INSIEME

Questa foto stava nel mio pacchetto di foto “questa prima o poi la scrappo” e finalmente è arrivato il suo momento, complici i colori del costumino di Simone che guarda caso corrispondono alla mia paletta preferita turchese-verde acido.
Soo partita da un caroncino acquerellabile bianco e ho creato lo sfondo con gli Oxide: queste macchie di Peacock Feathers con spot di Twisted Citron mi piacciono tanto tanto

You make my heart sing

Ho completato lo sfondo con questi timbrini di Comptoir du Scrap timbrati con l’Oxide Faded Jeans che ho usato anche per gli schizzi di colore

Per lo sfondo ho usato anche questo timbro sempre di Comptoir du Scrap

Per il layering ho utilizzato dei ritagli di carte Simple Stories e del bazzil kraft che ho usato anche per la tag.

Immancabili le etichette di FD su cui ho aggiunto un badge di Cocoa Vanilla Studio (serie Wild at Heart)

Particolare in alto a sinistra con le etichette di FD, una graffetta, un timbro di Creative Studio e una “&” del set alfabeto di Echo Park che ho usato anche per il titolo (serie Imagine That).

“Esploriamo il mondo” è scritto con lam dymo su un nastro blu.

Infine ho attaccato il cartoncino su un bazzil kraft per riprendere la tag e le carte usate sotto la foto.

Ed ecco qua i miei due ragazzi!

Con questo LO partecipo
– alla sfida DreamElements #3.18 di Scrapdreams (Scritte con la dymo e graffette)e
– alla sfida a sorpresa #26 di The Color Sisters (tic tac toe: ink, timbri, kraft, bianco, foto)

Enjoy the journey

 

In occasione di un crop presso un negozio bolognese (Hobby Embo) con la meravigliosa Karine ho preparato questo LO

Enjoy the journey

Dovevamo fare uno scraplift di questo stupendo lavoro di Karine…

Ovviamente siccome sono le foto che poi ispirano la pagina il mio Lo ha poco a che fare con l’originale, tranne il cerchio  e la foto in basso a sinistra…

In realtà queste foto del mio bimbo il primo giorno di asilo mi hanno fatto venire in mente l’inizio di un viaggio e la forma del cerchio secondo me riassume perfettamente il concetto.

Sono partita da questa bella patterned di Karine della serie “Entre les lignes” e ho spatolato un bel cerchio con del gesso. Per le macchie ho colto l’occasione per inaugurare gli Ink di Tommy Art presi al Meeting Nazionale ASI.

Qui ho usato lo Smeraldo (adoro quando trovo dei colori che riprendono bene i toni delle foto!!!) e ho fatto delle macchie aiutandomi con un foglio di acetato e dell’acqua: è un giochino divertente e l’effetto mi piace sempre un sacco!

Per i sentiments ho usato questa Combo di Florileges di cui evidentemente non posso più fare a meno perche la uso sempre…

Le parole che mi mancavano le ho stampate con Word con un font Typewrite

Per il layering ho utilizzato pezzi di patterned colorati per ravvivare il tutto; ho spessorato bene le foto per dare un senso di tridimensionalità accentuato.

Ho lucidato i bannerini col Glossy Accent.

Le etichette di FD sono un altro mio “mai più senza”!

Ed ecco qua il mio cucciolo pronto per l’asilo!

A presto!

Con questo LO partecipo

alla Dream Inspiration #3.18 (It’S a beautiful day) di Scrap Dreams,

al Challenge n53 di Sognando Scrap,

allo ScrapWordChallenge di marzo delle Scrapper della Notte (FIORE: foto, ink, occhi belli, ricordi, enjoy)

Un Layout per il Blog ASI

Questo mese ho l’onore di partecipare come GD al post della sfida mensile del blog ASI.

Come ogni mese viene proposto uno sketch da seguire per realizzare un progetto a piacere; lo sketch di questo mese è questo

 

Ed ecco come l’ho interpretato io

Enjoy moments

Ho usato lo sketch in modo speculare

 

L’idea iniziale era ben diversa, come al solito: sono partita da un bazzil blu! Poi mi sono ricordata di un’applicazione  di  qualche tempo fa che ti componeva le parole in modo da creare un disegno…mi sembra si chiamasse Cloudy Words… e mi piaceva l’idea del graffito sul muro per cui ho recuperato questa patterned di Swirlcards ed ho iniziato a fustellare le parole…

 

Alcune parole sono semplici, alcune in  gomma crepla, alcune spessorate sempre con la crepla….

Le parole sono di un set di Thinlits Sizzix di qualche anno fa

Ho dato risalto alle foto spessorando parecchio, così vengono fuori dalla pagina ben bene

Le timbrate sullo sfondo sono di un set di Bo Bunny

 

Alla prossima!

 

Layout d’autunno

Eccomi con un Layout dai colori autunnali

 

My amazing girl

Ho usato un bazzil crema e una patterned effetto legno di Swirlcards (serie Toscane) che avevo utilizzato anche qui  per la base della pagina.
Per lo sfondo ho usato gesso e Oxide prima, poi un timbro Florileges (Au Naturel) timbrato sempre con gli Oxide.

 


Per le foglie ho utilizzato un altro timbro Florileges della nuova collezione invernale (Cinq Feuillages) e l’ho colorato ancora una volta con gli Oxide usati come acquerelli; alcune timbrate sono state embossate a caldo con polvere oro.

 

Feuillage

Il Layering l’ho ottenuto sovrapponendo cartoncino, vellum, tags con patterned e biadesivo spessorato ovviamente!

Layering

Ho inserito infine anche qualche etichetta colorata ritagliata da un altro timbro sempre Florileges (Sept Etiquettes Ecole)

 

Il titolo è fustellato in gomma crepla con un alfabeto di Tonic e la scritta “Amazing” è di Echo Park.

 

 

 

Un particolare sul lato opposto ( sentiment sempre di una Combo di Florileges…)

Le basi delle mie pagine sono quasi sempre 29×29 cm cosicchè posso incollarle su una base 30×30 per dare sostegno al tutto e per creare una cornice che rifinisce il Lo in modo armonico.

L’effetto finale  mi piace tantissimo, forse perchè ci metto talmente tanto a fare una pagina che mi ci affeziono proprio!!

Con questo progetto partecipo a
Dream Inspiration #11.17 di ScrapDreams (3D)
-Challenge di Novembre di Scrappiamo Insieme (Vellum)
-Challenge di Novembre di Storie di Timbri, Carta e… (Anything goes)
-Challenge di Novembre sul Blog ASI (Il Profumo del mosto selvatico)
-Challenge di Novembre di Scrapbooking Italia (Mood Board)
-ScrapWordChallenge #3 di Scrapper della Notte (Stamps Cherish Ragazza Autumn Patterned)
-Challenge di Novembre #49 di Sognando Scrap (Sapori e colori d’autunno)

-Gioco Autunno de La Magnolia

 

Una foto riscrappata…

Ve l’avevo gia’ detto che questa foto mi piaceva un sacco? Ecco allora un’altra interpretazione di questa foto, stavolta in versione bianco e nero

Eccolo qua!

E’la prima volta che “riscrappo” una foto ed e’ stata un’esperienza interessante, soprattutto perche’ ho cercato di uscire un po’ dal “mio genere” e di avvicinarmi vagamente allo stile francese…non so se ci sono riuscita.

Distress Oxide

E’ vero che lo stile francese è comunque un pò più delicato, con sfondi più tenui e contenuti, ma come al solito nelle mie pagine il colore si prende lo spazio che vuole…
Sono quindi partita dalla realizzazione dello sfondo, stavolta senza la base in gesso, giocando con i Distress Oxide acquerellati su un foglio di plastica morbido e spalmati sulla mia base di cartoncino Tintoretto (acquerellabile).

Ho utilizzato un bellissimo timbro di Karine per rifinire lo sfondo, ho composto il layering con delle carte Modascrap in tinta e ho finalmente rinnovato questo set Combo di Florileges molto divertente e versatile: ho prima embossato a caldo la scritta HAPPY e poi l’ho fustellata

La Combo

Con i timbri inclusi nella confezione ho realizzato qualche abellimento: questo l’ho lucidato col Glossy accent

Glossy glossy

Non possono mancare un pò di enamel dots e qualche macchia di inchiostro nero

Particolare

Il risultato è completamente diverso dal precedente, devo dire che non so davvero quale scegliere!

Con questo Lo partecipo ai Challenge:
Scrappiamo Insieme (paletta colori)
Storie di Timbri,Carta e…(anything goes)
Scrapper della Notte ( ScrapWordChallenge: LOVE= Layout Oxide Verde Enamel DotS)

Un LO molto estivo

Eccomi con un LO decisamente molto estivo

Salento 2017

Un’esplosione di colori per una foto che mi piaceva tantissimo

Diagonale

Per la decorazione ho cercato di seguire la diagonale con questi fiori di 4enScrap che, si sara’ capito, adoro…

Particolare

Come sfondo per mitigare un po’ la patterned chevron ho usato un po’ di gesso, schizzi di Oxide e inchiostro nero.

Me and you

Parte del titolo e’ fustellato in gommacrepla bianca, colorato con gli Oxide e lucidato col Glossy Accent: da notare che il Glossy steso sul Distress non perfettamente asciutto ha creato una sorta di variegatura che mi piace parecchio…

Marmorizzato…

La pin YOU e’ opera di una bravissima creativa italiana che si sta lanciando nella produzione di una sua linea di prodotti per scrapbooking, Antonella Lamarra di MadeinBottega…suo anche il timbro del sentiment sul vellum…

Madeinbottega

Chissa’ se riusciro’ a scrappare tutte le foto dell’estate…vedo che ci si proietta gia’ sul Natale!!! Troppo presto!!!

Con questo progetto partecipo al Challenge #agosto di ScrapbookingItalia (vincolo: Summerland)
e al Challenge di agosto di Storie di Timbri, Carta e…(anything goes) e al Challenge di Agosto di Stucksketches ecco lo sketch

Sketch

Un LO per la Festa della Mamma

Mi sono fatta prendere dall’atmosfera per la Festa della Mamma e ho realizzato un LO

So happy to be your mum

Alla fine credo che questi siano i miei “comfort colors”…però sia la foto che la patterned ModaScrap che ho utilizzato mi hanno portato su questi Distress, niente da fare!
Sono partita come al solito spatolando un pò di gesso, ho creato lo sfondo con i Distress, uno stencil 13Art a triangoli che mi piace un sacco e una pasta a spessore semitrasparente: i colori infatti sono stati assorbiti in modo differente

Misteri del mixed media

Ho finalmente trovato un alfabeto che mi piace: questo del titolo fustellato in gomma crepla è della Sizzix

Il mio regalo più bello

Per il layering ho utilizzato un po’ di bazzil in tinta e le carte di un pad 6×6 di Echo Park (Summer Dreams)…troppo belle!

Mi son fatta questo regalo

Ho decorato con questi triangoli in carton legno della 13Arts

Un pò di questi nuovissimi enamel dots mat di Florileges e qualche timbrata-sempre di vari set Florileges- completano il tutto

…e un bazzil nero come cornice!

Con questo lavoro partecipo a
Dream Inspiration #5.17 di ScrapDreams ( vincolo: Colore predominante)
Ispirazione del mese di maggio di Scrappiamo Insieme (vincolo: forme geometriche)