Voglio vivere a colori

Complice la moodboard di [email protected] di Aprile torno sul blog dopo un periodo di assenza.

Anche questo mese l’ispirazione può essere interpretata i tantissimi modi ed io ne ho approfittato per dedicarmi un LO: chissà perché ma quando si tratta di mixed media spesso la foto che mi viene in mente di utilizzare è mia!

Intanto ecco la moodboard

Bellissima eh?!?

Per il mio LO sono partita da un foglio di carta per acquerello e ho iniziato a creare lo sfondo con dei ritagli di carta patterned, del washi tape e il gel medium.

Ho ricoperto tutto con un sottile strato di gesso bianco e con un rullo ho steso i colori acrilici diluiti. Grazie ad un tutorial di Simona Rebecchi ho scoperto che stendere i colori con il rullo ti permette di controllare meglio la realizzazione delle macchie e questo ovviamente è un gran vantaggio!

Ho completato la preparazione dello sfondo con timbrate fatte con i Distress Oxide…

…qualche spruzzo sempre con gli acrilici, timbrate da sfondo fatte col Versafine grigio e timbrate embossare in bianco…

Ho scelto le foto per celebrare il motto con cui ho vinto un contest sul gruppo di Pezze e Colori in cui bisognava indicare una frase da scrivere sulle loro pins: la mia “Voglio vivere a colori” ha ottenuto più voti per cui ho avuto la mia meravigliosa spilla decorata da Manuela Luppi. Mi sono fatta qualche selfie e ho pensato di utilizzare queste foto per questo Lo coloratissimo!

Ho decorato con le immancabili etichette, gli altrettanto immancabili rametti timbrati e fustellati di Florilege , un timbro di L’encre et l’image e qualche enamel dots.

Ho concluso mattando con una cucitura a macchina.

Se venite sul gruppo a vedere l’album di aprile ne vedrete delle belle!!!

Alla prossima!

Le moodboard di [email protected]

Quest’anno su [email protected] abbiamo cambiato le regole della nostra proposta mensile: il progetto da realizzare è assolutamente libero purché mixed media, quindi “nonsolotag”!!!

E allora voglio farvi vedere le prime tre Moodboard che abbiamo proposto: ecco quella di Gennaio:

e questo è il progetto che ho realizzato io, un Home Decor dedicato a mia figlia:

Questa invece la moodboard di Febbraio:

E questo il mio progetto: questa volta un quadretto dedicato a me stessa:

Per Marzo invece abbiamo preparato questa:

Ed io ho realizzato una tag:

Ed ecco l’anteprima della moodboard di Aprile:

Come vedete grande libertà espressiva e tanti spunti!

A presto col mio progetto di Aprile!

Volo di farfalle

Tag di giugno per Mixed Media Italia

Eccomi con la tag di giugno per Mixed Media Italia

La moodboard da seguire era questa:

Devo dire che adoro questa paletta colori, così decisa e luminosa! La mia idea iniziale era orientata quindi verso qualcosa di decisamente bucolico, con fiori, lavanda, colori polverosi tipo Oxide, canti di cicale…ma poi ho iniziato con lo sfondo. Mi sono fatta prendere dalle pagine di Kate Crane che adoro, mi incanta proprio, ed è uscito questo…

Per cui ho virato verso qualcosa di più “Urban” e ho tirato fuori un po’ di timbri Visible Image, una fustella e un alfabeto di Sizzix ,un set di Evoluzione Party e ho fustellato tutto in cartoncino e crepla.

Ho sporcato un po’ con gli acrilici x uniformare e ho lucidato la scritta col Glossy.

Alla prossima!!!

Green tag

Tag riciclosa a tema “green”

Eccomi con la tag di maggio per [email protected]

Anche questo mese le ragazze hanno proposto una moodboard molto sfiziosa: verde come speranza ma anche verde come green, ecologico, ricicloso.
Eccola:

Quindi ho raccolto dai miei cassetti un po’ di cosine che tenevo lì per un’occasione come questa: una rete da fioraio, del cartone da imballaggio, dei dischetti di cartone, delle mollette da lavanderia, delle tag dei vestiti, dei bottoni di legno, un pezzetto di pizzo…

Ho assemblato gli elementi e ho ricoperto tutto con del gesso nero. Poi con gli acrilici mescolati al bicarbonato (trucchetto che ho imparato da una diretta di Manu Lety sul gruppo FB Art&Art- Pezze e Colori) ho cercato di creare le sfumature del bosco e una texture molto rustica. Con uno stencil e la pasta Fluffy ho creato zone di luce (Tommy Art)

Ho decorato con una ghirlanda fustellata (Modascrap) in cartoncino Kraft e foglie ritagliate dalla patterned avanzata dallo scorso Meeting Nazionale Asi del 2019 e dei fiori in metallo.

Ho completato con schizzi di acrilico bianco, qualche perlina in vetro, un sentiment di Tim Holtz e delle farfalline bianche fatte con un vecchissimo punch di Martha Stewart.

Alla prossima!!!

Not old but vintage

Una tag mixed media monocromatica
#12MMITAGS

Questo mese il Gruppo FB Mixed Media Italia propone la preparazione di una tag monocromatica seguendo la propria sensazione del momento.

Da un pò di tempo il colore che colpisce sempre la mia attenzione è il turchese in tutte le sue sfumature fino ad arrivare al petrolio, all’ottanio, al pavone. Per cui non ho avuto dubbi e sono partita.

Ho scovato nel cassetto un alfabeto in iuta che giaceva da chissà quanto tempo e ho creato la base della mia tag incollando le parole col gel medium. Successivamente ho passato del gesso bianco (13Arts).

Una volta asciutto sono partita col mio Ink Extreme di Tommy Art color Tiffany ma anche un pò di Petrolio e ho creato le colature. Con l’archival nero e azzurro ho timbrato sulle lettere con un clear testo e ho rifinito i bordi della tag con un Gelatos sempre turchese.

Ecco la base

Per la decorazione sono partita da questo meraviglioso timbro (Face it!) di Carabelle Studio disegnato da Kate Crane: ho scelto quella che mi somigliava di più, le ho messo un bel paio di occhiali e l’ho colorata con le matite acquerellabili.

Per creare la composizione ho inserito un chipboard di Snip Art (Quadrati) embossato a caldo. Ho inserito qualche fustellata dei miei adorati rametti di Florilege Design, due foglioline di Kesi’Art, una cornice doppiata in gomma crepla, qualche immancabile etichetta.

Il sentiment, azzeccatissimo, è uno sticker di 13 Arts (Vintage moments 2).

Infine ho aggiunto qualche microperla bianca.

Anche questa volta mi sono divertita moltissimo!!!

Alla prossima!!!

Paint your life

#MMITAG di Febbraio 2020

Eccomi con la Tag di Febbraio per il gruppo FB Mixed Media Italia


Ecco la moodboard a cui dovevamo ispirarci questo mese:

E’ stato più difficile di quanto pensassi, ho buttato via due tentativi prima di trovare una base che mi piacesse…

Alla fine ho creato la base con ritagli di patterned e il gel medium e ho spatolato con abbondante gesso bianco in modo irregolare



Ho creato una texture con uno stencil di Nellie’s Choice (Swirls) e ho macchiato tutto col Distress Oxide Victorian Velvet e qualche goccia di Iced Spruce; ho sporcato i bordi con il Distress Crayon sempre Iced spruce

Ho fustellato sia su carta che su crepla un fregio di Sizzix che ho da una vita ma che non avevo mai usato, l’ho colorato coi Distress Oxide e ho lucidato tutto con la polvere da embossing clear.

Questa moodboard che richiama Parigi mi ha fatto venire in mente Audrey Hepburn in Sabrina per cui ho stampato una foto trovata su Pinterest e l’ho incorniciata col timbro Cadre Carrè di Florileges embossato in argento. Ho mattato il tutto con una piuma bianca.

Ho decorato con due piume di Yuppla colorate col Victorian Velvet e lucidate con l’embossing a caldo clear.

Il sentiment è uno sticker di 13Arts

Infine ho aggiunto qualche paillettes…

La mia intenzione era quella di trasmettere il senso di leggerezza vaporosa e anche un pò profumata che la moodboard ha trasmesso a me…spero di esserci riuscita!

Alla prossima!

Take time for yourself

La mia tag di Gennaio per Mixed Media Italia

Eccomi con la prima tag del 2020 per Mixed Media Italia

Ecco la meravigliosa moodboard a cui ispirarsi:

Moodboard

Io sono partita ricoprendo la tag con un foglio di carta velina (che crea di per sé una base irregolare); con uno stencil di 13arts ho creato una texture e poi ho realizzato lo sfondo con gli acrilici. Ho ripassato la stencilata e i bordi con la cera White Gold di Finnabair

Per la decorazione sono partita da una fustellata in cartoncino nero spessorato in gomma crepla e ben spalmato di cera.

Ho colorato con l’acrilico nero gli ingranaggi in legno di Yuppla e poi ancora cera…

Ho aggiunto due stelline ancora in cartoncino e cera decorate con un mini fermacampione

Ho aggiunto un po’ di microperle e il sentiment che sarà da rileggere spesso durante l’anno!

Adoro fare queste tag! Per cui grazie a #MMI per le continue ispirazioni!!!!

Un calendario dell’avvento molto speciale

La mia casella del Calendario dell’Avvento su Mixed Media Italia

Sul gruppo FB Mixed Media Italia alcune ragazze hanno proposto di creare in onore delle fantastiche Admin un Calendario dell’avvento per ringraziarle del tempo e della passione che dedicano a tutte noi.

Ognuna di noi aveva a disposizione una casella da dedicare alle ragazze…ecco la mia

Ho usato come base una casetta in MDF e ho creato lo sfondo con carta decopatch, stencil e pasta gesso, Ink Extreme e la fantastica cera White Gold di Finnabair

Ho fustellato un cuore su del cartoncino e ho creato una texture con dei ritagli di patterned; ho steso del gesso e ho colorato con macchie di Oxide. Ho steso del medium per lucidare e infine ancora cera White Gold: la adoro!!!

Ho creato la decorazione con pezzetti di pizzo, una scritta fustellata e ripassata di cera, microperle oro, rametti e una ghirlanda in crepla glitter.

C’è anche un rametto in vellum embossato in bianco di Florileges e un fiocco di spago con due bei campanellini…

Sul tetto una decorazione in carton legno di Snip Art.

Questo è sicuramente un Calendario dell’Avvento specialissimo: andatelo a vedere!!!

Tags for Friends

Domenica ho partecipato al primo meeting Asi della stagione e ho festeggiato preparando per le mie compagne di viaggio queste tags

Tags for Friends


In effetti quest’estate mi sono data alle tags…anzi a parte qualche cards sono riuscita a creare solo tags… è che ho scoperto che mi diverto molto e quindi…

Il metodo per ora è un po’ sempre quello: preparo uno sfondo con ritagli di patterned:

Stendo uno strato sottile di gesso poi con stencil e paste materiche creo una texture. Con gli Ink Extreme di TommyArt e i Gelatos realizzo la colorazione. Qualche timbrata con timbri da sfondo e magari qualche goccia di colore e la base è fatta.

Poi si tratta di decorare.

Questa è decorata con dei fiori di Lesia Zgharda colorati con gli acquerelli, due etichette di Mes Pitits Ciseaux e una fustellata di Sizzix a sua volta timbrata.

La scritta è un timbro su vellum di Visibile Image.



Qui in fiore è sempre di Visibile Image.

Qui il fiore è una fustella di Altenew colorata con gli acquerelli e la scritta ancora di VI

E questa è l’ultima:

Spero che siano piaciute alle mie amiche! Di sicuro a me è piaciuto farle!!!