Scrapperei ancora l’estate…

Malgrado sul web siano già tutti in modalità “Natale on” io avrei ancora tutte le foto dell’estate da scrappare… quindi eccomi qua con un LO decisamente estivo per valorizzare uno dei miei selfie preferiti dell’estate 2018:

Let the sun shine

Ho usato una patterned di Beatrice Garni, collezione Limoncello:

Come base ho utilizzato un bazzil bianco liscio macchiato con gli Oxide e timbrato con la Ruota Cromatica di Florileges, ho decorato con un timbro di Karine (RDV au soleil) ormai mitico e con foglie di 4enscrap (Plumeria)

Il titolo è una fustella Sizzix (Lettere delicate) usata anche qui: ho fustellato del cartoncino sfumato con gli Oxide e spessorato con crepla fuxia

Nel richiamo ho inserito un particolare ritagliato da una patterned sempre del set Limoncello, due etichette FD e uno sticker sempre del set di Beatrice Garni.

Immancabili gli enamel dots mat di FD

Per l’occasione ho risfoggiato la macchina da cucire per rifinire con un doppio giro di fuxia a mo’ di cornicetta!

Ma questo è solo l’inizio: ne ho un bel pò di foto da sistemare!

Con questo Lo pertecipo a SketchiAmo:sfida di ottobre sul blog ASI<

La mia prima volta da “teacher”

Domenica 16 settembre è stata la mia prima volta da teacher ad un Meeting ASI. Questa cosa incredibile è stata possibile grazie allo spirito di avventura delle referenti di Asi Liguria Rossana, Lorenza e Sabrina per cui mi sono trovata a Genova per affrontare questa bella esperienza.

Ho preparato due LO che avessero come punto in comune la paletta colori e lo schema ma il primo è realizzato utilizzando solo inchiostri timbri e fustellate (quindi costo zero) mentre il secondo utilizzando solo carte patterned con  la sua confezione abbinata di die cuts e un alfabeto chipboard. Il risultato sono queste due pagine completamente diverse:

I feel good when I’m with you

Per questo primo LO sono rimasta nella mia comfort zone…

Happy together

…e quindi sono andata di macchie con gli Oxide, timbri in legno (cornice e testo) FD per lo sfondo, combo Florileges per il titolo, le mitiche etichette sempre FD e i rametti fustellati, neanche a dirlo, FD.

Immancabile la “&” di Les Atelier de Karine

I fiori sono le meravigliose Bamboo Roses di Altenew colorate con gli Oxide utilizzandoli come acquerelli sulla timbrata embossata in bianco: un effetto molto delicato ideale anche per realizzare delle cards.

Per il secondo LO sono partita da una patterned di Pinkfresh Studio della serie Be You meravigliosamente a pois…

 

I feel good

e ho pensato di crearmi il titolo “ricamando”la carta con filo da uncinetto utilizzando come traccia i pois stessi della patterned.

Gli abbellimenti sono tutti della confezione abbinata di die cuts, quindi tutto facilissimo.

Spero che le ragazze si siano divertite, sicuramente mi hanno fatto sentire a mio agio anche se non ci conoscevamo. Ma ho capito che i genovesi sono così, cordiali ed accoglienti.

Ringrazio ancora le referenti per l’opportunità che mi hanno dato, per la fiducia e l’affetto che sempre si respira ai nostri Meeting.

Ed ecco il gruppo delle temerarie

Kisses!!!

Scrapliftando Cesare Cremonini

Anche questo mese ho l’onore di essere ospite su un altro mitico blog italiano: Le Scrapper Della Notte!
La pagina che mi ha portato fortuna è sempre la stessa del mese scorso.
Come sapete su SDN ci si sfida con lo ScrapWordChallenge: questo mese la parolina da svolgere sarà BACK.
Ed ecco la mia proposta:

Possibili scenari

Non so se vi è già venuto in mente ma per questo LO mi sono spudoratamente ispirata alla copertina dell’ultimo CD di Cesare Cremonini: il 26 giugno siamo andati al concerto a Bologna e ci siamo fatti questo bel selfino che ho subito pensato di scrappare scrapliftando la copertina del CD…eccola:

 

Per cui con l’Oxide Salty Ocean ho sfumato la base del mio bazzil blu e sempre con gli Oxide ho preparato questi rettangoli multicolor che riprendessero quello della copertina.

Siccome l’iterno del CD è tutto argentato ho alternato i rettangoli multicolor con quelli in cartoncino argentato

Ho inserito nel layering dei cartoncini colorati con gli Oxide degli stessi colori e ho inserito anche un pezzetto del biglietto!

Qualche enamel dots bianco mat,qualche macchia di acrilico bianco e qualche timbrata embossata sempre in bianco…

Il titolo è quello della canzone che apre il concerto…

Kisses from Bologna

 

…e la mia  parolina?

B=blu

A=argento

C=clustering

K=Kisses from Bologna!

…La K è troppo difficile!

Grazie ancora alle ragazze del DT de Le Scrapper della Notte!

Alla prossima!

 

Un Lo per Simone

Eccomi di nuovo qui con un LO, questa volta dedicato al mio bimbo spericolato che col monopattino si fionda per i vialetti senza pensare ai pericoli: così bardato però è troppo carino!

I’m ready

Con questa pagina sono GD su un Challenge blog molto attivo che ogni mese propone due sfide: The Color Sisters.
Ogni mese ci si può cimentare o con una sfida Palette o con una sfida a Sorpresa: con questa pagina ho vinto la sfida a Sorpresa di marzo-aprile che prevedeva un Tic tac toe, quella di questo mese invece prevede uno sketch per realizzare un progetto a piacere:

Lo sketch

Anche questa volta l’Oxide Peacock Feathers mi ha fatto l’occhiolino, complici queste bellissime patterned di Swirlcards e il caschetto di Simone.
Ho seguito fedelmente lo sketch come base e poi ho tracciato virtualmente una diagonale per creare le mie immancabili macchie e posizionare il richiamo in basso:

La diagonale

Ho composto il layering con ritagli di carta di cui ho distressato i bordi e ho inserito le insostituibili etichette Florileges

 

Il titolo è un alfabeto Echo Park della linea Imagine That

Ho inserito qualche abbellimento in legno colorato coi Distress Oxide e lucidato col Glossy Accent.

 

Per il richiamo in basso ho riproposto lo schema dello sketch su cui ho applicato etichette e abbellimenti.

Ho ritagliato qualche esagono e l’ho spessorato per creare un effetto 3D

Credo si sia capito che questa paletta colori mi piace molto perchè continuo ad utilizzarla senza remore!

Alla prossima!

Un minialbum romantico

Come ultimo lavoro come GD per Hobby Embo ho preparato un minialbum tutto Florilege

La copertina

Ho preparato una copertina in cartonlegno ricoperto da un bazzil nero e da una patterned effetto legno.
Per le decorazioni ho utilizzato il meraviglioso Triangle Floral di FD colorato con le matite acquerellabili, rametti fustellati , la scritta Le belles choses de la vie , qualche dots mat FD e  le immancabili etichette del Sept Etiquettes Ecole

Per la struttura ho utilizzato quattro strisce di cartoncino acquerellabile piegate a metà rilegate col twine rilegate in questo modo ormai classico…

Particolare della rilegatura

Per le pagine interne ho realizzato lo sfondo creando delle macchie con gli Ink Extreme di Tommy Art (Salmone, Fuxia e Petrolio) su cui ho fatto delle timbrate con Au Naturelle e Texte Mouchetè con l’Oxide Iced Spruce

Sulle pagine ho poi realizzato delle timbrate con Triangle Floral e Pivoine Ethnique e ho posizionato la mattatura per le foto con il bazzil nero.

Anche questo è un progetto molto semplice ma questi fiori fanno un bell’effetto ovunque!

Particolare della copertina

E’ stata una bella esperienza questa su Hobby Embo: grazie ancora a Jenn per avermi dato questa opportunità!!!

Scegli la gioia ogni giorno

Sul gruppo fb Crea il tuo kit Angela e Giorgia questo mese propongono i lavori della bravissima Steffi Ried e questo e’ il mio primo tentativo di scraplift

Dall’originale ho cercato di seguire l’andamento a strisce orizzontali dello sfondo e la distribuzione sopra e sotto la foto di titolo e abbellimenti


Per realizzare lo sfondo ho utilizzato questo nuovo meraviglioso timbro di Karine timbrandolo con diversi Oxide in tinta con le patterned di Echo Park
Per i sentiment e le foglie ho utilizzato due set di Creative Studio

Naturalmente è tutto dedicato a mia figlia: questi timbri esprimono il miglio augurio per il futuro per lei!

A presto!

Due Lo per Hobby Embo

Questo mese sono ospite di Hobby Embo come GD: emozionata ho preparato come
prima cosa due Lo.

Ecco il primo

Queste carte di Mes Ptits Ciseaux mi ricordano tanto le cotonine americane e quindi l’idea delle cuciture è stata immediata: quale migliore occasione per tirare finalmente fuori la macchina da cucire e sperimentare per la prima volta la cucitura su carta?!?

Devo dire che gestire un foglio 30×30 in una Vigorelli d’annata non è semplicissimo, per chi si volesse misurare per la prima volta con questa “tecnica” consiglierei di fare la cucitura su ogni pezzo e poi incollarlo al bazzil…

Ho utilizzato tre patterned della nuova collezione di Mes Ptits Ciseaux-So Lovely e li ho cuciti al bazzil bianco.
Ho steso un po’ di gesso per creare la base per le mie adorate macchie che ho realizzato coi Distress Oxide ( Worn Lipstick e Iced Spruce)

Per le decorazioni ho utilizzato fustellate col set Troqueles di Florileges, le stupende etichette Sept Etiquettes Ecole sempre di FD, la & dell’ormai mitico Esperulettes en Folie di Karine e una serie di timbrate utilizzando il set So Lovely di Mes Ptits Ciseaux e il set Adorable di Studio Forty

Infine qualche dots mat sempre di FD.

Io però ho due figli…per cui sempre con le stesse carte ho realizzato quest’altro LO

Ho seguito sempre il filone delle cuciture…questa volta finte però!
Ho tagliato questa stellona dalla stessa patterned del primo LO (Feuille 5), ma questo è il lato B! Ho fatto un po’ di schizzi diluendo il Perla Cream Zucchero Filato di Tommy
che danno un bell’effetto glitter delicato ma, vista la foto, con quel raggio di luce fortunello ho voluto esagerare e ho embossato in argento le stelline del set So Lovely

Sempre da quel set ho utilizato le etichette mentre gli altri sentiments li ho timbrati dal set Love.

Le stelle in acrilico sono di Elle’s Studio prese sempre dalla Jenn un po’ di tempo fa che hanno finalmente trovato collocazione

Come vedete due effetti completamente diversi utilizzando gli stessi materiali.
Perché le cose si fanno eque con due figli…
Spero di avervi dato qulache idea, ma la parola d’ordine è sempre “lasciarsi andare”!!!
A presto!

Un LO per il 19 marzo

Per la festa del papà ho preparato questo LO

ESPLORIAMO IL MONDO INSIEME

Questa foto stava nel mio pacchetto di foto “questa prima o poi la scrappo” e finalmente è arrivato il suo momento, complici i colori del costumino di Simone che guarda caso corrispondono alla mia paletta preferita turchese-verde acido.
Soo partita da un caroncino acquerellabile bianco e ho creato lo sfondo con gli Oxide: queste macchie di Peacock Feathers con spot di Twisted Citron mi piacciono tanto tanto

You make my heart sing

Ho completato lo sfondo con questi timbrini di Comptoir du Scrap timbrati con l’Oxide Faded Jeans che ho usato anche per gli schizzi di colore

Per lo sfondo ho usato anche questo timbro sempre di Comptoir du Scrap

Per il layering ho utilizzato dei ritagli di carte Simple Stories e del bazzil kraft che ho usato anche per la tag.

Immancabili le etichette di FD su cui ho aggiunto un badge di Cocoa Vanilla Studio (serie Wild at Heart)

Particolare in alto a sinistra con le etichette di FD, una graffetta, un timbro di Creative Studio e una “&” del set alfabeto di Echo Park che ho usato anche per il titolo (serie Imagine That).

“Esploriamo il mondo” è scritto con lam dymo su un nastro blu.

Infine ho attaccato il cartoncino su un bazzil kraft per riprendere la tag e le carte usate sotto la foto.

Ed ecco qua i miei due ragazzi!

Con questo LO partecipo
– alla sfida DreamElements #3.18 di Scrapdreams (Scritte con la dymo e graffette)e
– alla sfida a sorpresa #26 di The Color Sisters (tic tac toe: ink, timbri, kraft, bianco, foto)