Scrapliftando Cesare Cremonini

Anche questo mese ho l’onore di essere ospite su un altro mitico blog italiano: Le Scrapper Della Notte!
La pagina che mi ha portato fortuna è sempre la stessa del mese scorso.
Come sapete su SDN ci si sfida con lo ScrapWordChallenge: questo mese la parolina da svolgere sarà BACK.
Ed ecco la mia proposta:

Possibili scenari

Non so se vi è già venuto in mente ma per questo LO mi sono spudoratamente ispirata alla copertina dell’ultimo CD di Cesare Cremonini: il 26 giugno siamo andati al concerto a Bologna e ci siamo fatti questo bel selfino che ho subito pensato di scrappare scrapliftando la copertina del CD…eccola:

 

Per cui con l’Oxide Salty Ocean ho sfumato la base del mio bazzil blu e sempre con gli Oxide ho preparato questi rettangoli multicolor che riprendessero quello della copertina.

Siccome l’iterno del CD è tutto argentato ho alternato i rettangoli multicolor con quelli in cartoncino argentato

Ho inserito nel layering dei cartoncini colorati con gli Oxide degli stessi colori e ho inserito anche un pezzetto del biglietto!

Qualche enamel dots bianco mat,qualche macchia di acrilico bianco e qualche timbrata embossata sempre in bianco…

Il titolo è quello della canzone che apre il concerto…

Kisses from Bologna

 

…e la mia  parolina?

B=blu

A=argento

C=clustering

K=Kisses from Bologna!

…La K è troppo difficile!

Grazie ancora alle ragazze del DT de Le Scrapper della Notte!

Alla prossima!

 

Un Lo per le Scrapper della Notte

Grazie a questa pagina con cui ho vinto lo Scrap Word Challenge di marzo questo  mese sarò GD per un blog storico, uno dei primi che ho conosciuto quando mi sono avvicinata a quest’hobby, uno dei più longevi e attivi del panorama italiano: le Scrapper della Notte!!!

Sono quindi orgogliosissima di presentare sul loro blog una mia pagina tutta proiettata verso l’estate, allegra e colorata:

 

 

La sfida su SDN prevede lo svolgimento di un acronimo: questo mese la parolina è S.O.L.E.

Per me diventa S=Spots, O=Oxide, L=LO, E=Enamel dots: è un pò il riassunto di quest’ultimo anno, da quando ho iniziato a fare LO: raramente riesco a fare a meno di fare macchie con gli Oxide e ad aggiungere qualche enamel dots!

Ho utilizzato una patternd meravigliosa di Swirlcards, una ditta francese che purtroppo sta chiudendo (o addirittura ha già chiuso…) ed è un vero peccato perchè i suoi prodotti mi piacevano un sacco.

La patterned ha un lato effetto legno e un lato pieno di questi fiori stupendi che ho ritagliato e usato come abbellimenti; ho aggiunto qualche rametto fustellato.

Per lo sfondo ho creato delle macchie col Peeled Paint e ho aggiunto qualche goccia di inchiostro nero.

Per il sentiment ho usato questa plancia di Creative Studio (“Ricordi del cuore”)

 

“Smile” è una fustella di Echo Park in crepla nera sovrapposta alla rosa e poi lucidata col Glossy accent

 

 

Ecco il particolare del richiamo laterale

 

Qualche enamel dots giallo e il gioco è fatto!

Alla prossima!!!